Mai chiederti perché!


Se hai bisogno di vedermi

 e non sai cosa fare

chiama senza esitare.

Se hai bisogno di amare

cercami senza parlare.

Se hai bisogno di piangere

vieni da me senza esigere.

Se hai voglia di una carezza

lascia che sia io

a regalarti della felicità una brezza.

Se desideri un bacio d’amore

trovami, guardami e lascia parlare il tuo ardore.

Se hai bisogno di vivere

sveglia la donna che è in te

e vola da me senza mai chiederti perché!

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Annunci
Published in: on 29 dicembre 2011 at 18:14  Comments (6)  

Amare con Amore

Camminavo da solo, in un prato

di primavera inoltrata,

nessun fiore compariva ai miei occhi

nessun profumo stuzzicava il mio olfatto.

I sensi si erano sopiti, quasi spenti

inermi contro l’assenza

da troppo tempo, della stagione dell’amore

quando ecco, all’improvviso,

 un fievole venticello mi carezza il viso,

una nuova brezza mi scuote l’anima,

tutto a un tratto si risveglia in me, il bambino di sempre,

 l’eterno gioco della vita che ancora ci sorprende

perché ogni volta ne scopriamo un senso nuovo.

Oggi ho conosciuto la dolcezza,

Donna nel suo aspetto esteriore

ma bambina in quella interiore,

quale essere più di una fanciulla

 che racchiude in se valori quali …

innocenza, tenerezza, grazia.

Lei, la mia amata, la donna che vive il silenzio,

ha dentro di se questa bellissima

miscellanea di valori.

Quando la stringo al mio petto

mi sento pervadere da sensazioni vive,

da sempre desiderate e mai assaporate.

Oggi non più, con lei ho scoperto il piacere

di amare sì ma con amore

 senza rinunciare all’ardore.

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 28 dicembre 2011 at 21:55  Comments (1)  

La metafora dell’Amore.

Osservo le parole danzare

come le onde del mare,

 nascendo dal nulla compongono frasi

dal senso indefinito.

L’Amore ha un suo vocabolario,

fatto d’immagini  e parole,

pezzi di ricordi che vagano nell’Anima

mentre la mia logica è incapace di raccogliere.

Vorrei lanciarle dalle cime di un monte,

vorrei vederle comporre frasi d’Amore,

nel mare del desiderio.

L’onda nasce lontano

cresce lentamente quando si avvicina

le carezze, i sospiri e i baci irriverenti,

come spumeggianti bolle si rincorrono

scivolando lentamente verso la riva.

Quel mare è la tua pelle

le onde la passione

la riva il piacere sublime

di fondersi e amarsi

lasciando che l’ardore ci avvolga

riscaldando non le membra

ma le fredde aride Anime

che da tempo non vivono

un Amore sincero, vero e reale

non vissuto solo nelle parole

ma goduto nella pienezza della sua sensualità.

Ama chi da … Ama chi riceve e

insieme vivono l’Amore.

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 16 dicembre 2011 at 16:37  Comments (4)  

Riflessioni.

Vorrei poter apprendere dalla vita

il segreto della serenità

che agogno dalla tenera età.

Ho conosciuto la sofferenza

che nasce dall’immane indifferenza

di chi crede e s’illude d’amare

senza nulla dare e tutto a pretendere.

Ho conosciuto l’amore senza condizione alcuna

fatto di teneri abbracci e morbide carezze

ardenti passioni e vere emozioni.

Ho conosciuto il dolore della mia anima

che ha generato, nella mia solitudine

 un rio e di lì un fiume di dolore.

Ancora cerco, quello che per me

rappresenta il più dolce dei risvegli

da questo letargo angosciante,

in cui sono vissuto per tanto tempo,

aspettando che qualcosa e qualcuno

accedesse al mio scrigno

che di segreto ha solo il nome

il luogo è di tutti noi … l’Anima!

Lei conserva dentro di se

le tante risposte ai nostri perché.

Difficile da comprendere e ancor di più da leggere

quello che pochi possono vedere

e tanti possono solo immaginare.

La mia serenità è lì, devo solo accettare

di goderne a dispetto della sofferenza altrui.

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 11 dicembre 2011 at 14:01  Comments (4)  

Io lo chiamo Amore!

Questa notte, ti ho sentito cercarmi,

non ti vedevo nel buio

avvertivo la tua voce chiamarmi,

hai rotto il silenzio

che regnava dentro di me.

E’ stato come il vagito

di una vita che nasce,

e già cerca aiuto,

della nostra esistenza

ci culla, ci vizia, ci fa soffrire

ma ci fa anche Amare,

non senza sofferenza.

Amare è vivere

e non vive chi non Ama.

Un figlio, una donna, un uomo, un animale

l’Amore non ha sesso è un sentimento.

È grande non del suo significato

ma di quello che inculca

nel profondo del tuo Animo,

della magia che crea dentro di te.

Riesce a dare la vita, a una massa informe

a dare un senso alle parole,

un significato alla nostra … esistenza.

Illumina un percorso

che ai tuoi occhi non appariva.

Camminare la strada della vita

da soli, non si può, bisogna essere in due

per sperare che duri questa meravigliosa storia

che qualcuno chiama favola …

io lo chiamo Amore!

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 10 dicembre 2011 at 09:26  Comments (3)  

Scusami se …

Immerso un mare di silenzio

ascolto il fruscio delle parole

che si rincorrono nella mia mente

cercando di dare  senso a un perché

che vaga solitario dentro di me.

Io vivo le certezze dei sentimenti

e chiedo a me stesso se …

Due lettere possono dire

tanto di bello, quanto osare

contro l’impossibile realtà.

Ti voglio bene ma scusami se ….

© Copyright 2011 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 8 dicembre 2011 at 20:02  Comments (4)  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: