Al prezzo della sua libertà.

Solitario guardo, questo fiume di dolore,

che cresce a dismisura ogni attimo,

lasciato libero dal tempo,

mentre il mio sguardo inerme,

lo segue, lo carezza e lo lascia

scorrere lontano da se.

Sento dentro di me,

la voglia di gridare al mondo,

i miei pensieri, i miei desideri …

la voglia che ho di stringerti in me,

di amarti, come la nostra anima riconosce in noi.

Esiste un varo per il porto della sofferenza,

o solo l’isola della penitenza

per aver maturato, un dì,

il desiderio vero di provare ad amare l’amore?

Questa è la condanna che mi riserva il pensiero,

di non voler riconoscere, che la certezza di oggi,

non può esser traghettata,

 nella speranza di ritrovarci, per amarci.

Dove e quando, che valore ha

se quello che lei non ha oggi ne domani avrà.

La vita è unica, le occasioni tante,

ma quelle che fanno rinascere,

la donna che è in te, è una sola

e se la perdi non la riprendi.

Io non giudico ne condanno,

assisto inerme, allo scempio dei tuoi sentimenti,

che il raziocinio di chi crede,

alla forza delle sue scelte,

condanna, la sua anima,

a vivere nel deserto, dell’arida inutilità

… al prezzo della sua libertà.

© Copyright 2012 Raffaele Spera. All rights reserved.

Annunci
Published in: on 23 maggio 2012 at 00:23  Comments (5)  
Tags: , , ,

Il mio arcobaleno di serenità

Una pagina di luce, dove cadono le mie lacrime,

 scivolando giù tracciano segni,

 che qualcuno definisce parole.

Cosi si scrive la storia di una vita spesa alla ricerca,

di un amore mai vissuto,

alla ricerca della serenità interiore.

Brutture, congiunture assaporano la mia realtà,

e come anelli di una catena si fondono tra loro

lasciandomi legato alle mie speranze.

Questa vita si ostina a combattere,

la voglia che ho in me

di vivere di amore e serenità.

La vita si oppone ma ancora raccolgo

con forza, la mia volontà,

reduce dell’ultima sconfitta della realtà.

Io non fuggo, non abbandono

chi osteggia la mia serenità.

Io combatto per raggiungere

la meta della mia vita …

voglio raccogliere, attimo dopo attimo,

Il mio arcobaleno di serenità … te!

© Copyright 2012 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 20 maggio 2012 at 13:10  Comments (8)  
Tags: , , , , ,

Sogni e Illusioni.

Un’altra notte in cui stringerò,

al mio petto i tuoi ricordi,

che come immagini di luce

si formeranno, anche questa sera,

davanti ai miei occhi stanchi

quando all’imbrunire, il mio cuscino,

assumerà, nella mia fantasia,

 le forme del tuo corpo,

per far tacere l’illusione

che m’impone di gridare,

al silenzio il tuo nome,

di concedermi di volare nei tuoi sogni,

di raggiungerti, ovunque tu sia

anche se solo per un piccolo attimo …

il tempo di carezzare il tuo viso con il mio sguardo,

aspirare il tuo profumo,

rivivere i tuoi umori,

e illudermi, ancora una volta,

che siamo noi quei due che vivono l’Amore.

Un’altra notte vissuta nei ricordi,

di un passato che non ritorna,

perché la volontà, di lasciar morire la mia anima

è più forte di quella di farla vivere,

di sogni e illusioni.

© Copyright 2012 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 3 maggio 2012 at 16:45  Comments (6)  
Tags: , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: