Il piacere all’acme del godere

photographic-font-b-picture-b-font-print-on-canvas-black-and-white-font-b-pictures-b

Scivola giù come una goccia,

non avere fretta di raggiungere,

la meta finita,

scivola carezzando,

senza spingere,

 ma non senza osare.

Lascia respirare il mio corpo,

amarti è  vivere … donarti.

I sogni sono le realtà,

che si rifuggono tra i veli della notte,

ma nessuno ha mai sancito ,

quello non dichiarato,

 se vuoi godere di ogni tuo atto,

vivi ogni tuo attimo,

perché chi ha paura di volare,

non potrà mai amare,

senza confondere il senso con i sensi.

La natura dell’essere,

è sempre quella di seguire,

le proprie idee,

per raggiungere il proprio avvenire.

Scorri seguendo gli angoli,

la goccia che dall’alto cade,

giù si raccoglie,

non ha una strada per finire la via,

sormonta senza pudore,

ogni pianura ed ogni collina,

prima di confluire,

in quella strana flessura,

dove due mete di carne,

indicano l’arcano,

il piacere non umano,

dove si sosta il giusto tempo,

preparando il godere del tormento,

dove la strada ormai è appagata,

il piacere non è dovere.

Chi ama dona mentre l’amato,

appaga chi ha donato,

di se ogni anfratto,

cedendo il piacere all’acme del godere.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

Annunci

Bisogna volere

 

1070007.tif

Vivo, il tempo che posso,

amo il tempo concesso,

perchè per vivere,

basta capire,

per amare bisogna volere.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 16 ottobre 2016 at 17:56  Comments (1)  
Tags: , , , ,

Condiziona ogni volere

donna-vino-316x475

Io non sarò mai,
arbitro del tuo cammino,
ne gestore delle tue scelte,
essendo la vita,
una proprietà assoluta,
dove chi governa ogni pensiero,
ne condiziona ogni volere.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 16 ottobre 2016 at 17:41  Comments (1)  
Tags: , , , , , , , ,

Il sapore della vita

11396954d66

Quanto vorrei,

abbandonarmi alla solitudine,

il passato insegna,

il presente disegna,

il futuro consegna.

Alzare barricate,

 non ci difende dall’emozioni,

chi è sensibile alle disdicevoli azioni,

soffrirà sempre,

perché non mente,

e paga per le altrui bugie.

Ho bisogno di aria libera,

sorrisi senza pianti,

di nuvole che scivolano,

sotto i mie pensieri,

lascio agli altri,

l’amarezza delle delusioni,

io non voglio vivere d’illusioni.

Il più bel sogno,

è quello che si realizzerà,

oltre ogni realtà,

abbandoniamoci,

 al piacere di osservare,

 senza desiderare,

scopriamo ogni velo,

che copre le nostre incertezze,

siamo nati liberi di vivere e scoprire,

nessuno deve costringerci,

a rincorrere le nostre ambizioni,

siamo i padroni del nostro futuro,

assertori del nostro io,

e mai schiavi del nostro ego.

Il prezzo della libertà,

ha il sapore della vita.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

L’impossibile che avverrà

bacio-per-strada

La forza della natura,

si esprime sempre,

senza alcuna paura.

Ella non teme i mutamenti,

li vive perché è nata dinamica.

Credere nelle nostre aspirazioni,

ci aiuta a combattere,

l’ego di cui spesso siamo schiavi.

Vivere e far nostra ogni scelta,

combattere le paure,

che ci accompagnano,

ci seguono, imponendoci spesso,

scelte sbagliate e non volute.

Temere di essere soli,

fa meno paura,

di vivere la presenza,

di chi ha fatto dell’assenza,

la sua identità.

Ognuno ha una sua indole,

ma siamo tutti figli,

 dell’evoluzione naturale,

che si adatta ai mutamenti.

Facciamo tesoro dei suoi insegnamenti,

impariamo a rinascere,

da ogni vissuto non goduto,

crediamo in noi stessi,

dopo una sconfitta senza sensi,

in cui abbiamo dedicato,

un pausa del nostro tempo.

Le guerre sono fatte da battaglie,

una sconfitta non pregiudica il finale,

così in amore,

vivere per la verità,

credendoci intensamente,

è l’impossibile che avverrà.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: