Le primavere della vita

 

Io non gioco con la vita,

seguo i dettami infiniti,

della logica senza limiti,

ma i sentimenti non hanno regole,

sono frutto di tutto quello,

 che abbiamo vissuto e perduto.

Il presente ci rende sereni,

quando lo viviamo come desideriamo,

il futuro ansiosi,

perché vittime dubbiosi.

La certezza va stretta e cercata,

con assoluta fermezza,

perché amare è il solo un modo,

di vivere le primavere della vita.

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

Annunci

in questa farsa della verità

Cerco disperatamente,

un oasi di serenità,

pura utopia nella mia realtà.

Io non carezzo illusioni,

lotto contro le mie avversità,

in onore della lealtà.

Una battaglia persa,

che la coerenza m’impone,

per raggiungere la libertà.

Io vegeto non vivo,

non amo il mio presente,

giudico ciò che è lascivo,

nego ogni trascorso,

senza alcuna forma di ricorso.

Io sono l’essere,

 che ha il peggior dono,

la sensibilità d’animo,

frusta della mia purezza,

che nega con fermezza,

ogni falsità,

che vive e vegeta,

 in questa farsa della verità.

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

Sei presente nella mia oscurità

 

 

 

Vivevo del tuo respiro,

e senza tuoi baci,

la mia vita è finita.

Ecco il mio dramma,

cosa ne sarà di te,

oggi che non sei più con me.

Ieri parlavo d’amore,

oggi rincorro i pensieri,

cavalco la tua assenza,

non con assoluta indifferenza,

vorrei stringerti ma non sei più mia,

appartieni a te,

unica verità del tuo Se.

Questo è l’amore che vuoi per me,

mi chiedi se io sono sereno,

ma tu eri l’autrice del mio sorriso,

quando mi rubavi il viso,

dopo un abbraccio dolce e reale,

dove le mie mani scivolavano,

 lungo la tua vita,

per confondersi nel tuo piacere,

mentre tu accarezzavi il mio potere.

Ti vorrei ma non ci sei e mai ci sarai,

tu non saprai mai più,

che essere donna è la verità,

che un uomo senza età,

ti ha regalato per un tratto della tua vita.

Tu non sei una rondine,

 che torna ad ogni primavera,

ora vivi nella tua identità,

ma sei presente nella mia oscurità.

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

L’amore non conosce pentimento 

Allunga la tua mano,

stringila forte alla mia,

osserva con me,

quel punto lontano,

ed insieme andiamo,

dove il tempo,

è un vago ricordo,

la mente una realtà infinita,

la vita un sogno mai realizzato,

perché ogni cosa ha un suo sentimento,

e l’amore non conosce il pentimento.

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

Amandoti 

Ho inciso il tuo nome,

sulle ali del vento,

ho abbandonato il tuo corpo,

dopo averne gustato le fragranze,

ho immaginato la tua vita,

racchiusa in una parola,

ed è così che ho scoperto,

la verità sui sentimenti …

Amandoti!

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

 

Published in: on 17 giugno 2017 at 15:14  Comments (1)  
Tags: , , , , , , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: