Il sapore della felicità

Sei quel chiodo nel muro,

una ferita, un attesa, un pensiero

un immagine che non è ancora reale,

che attende di esprimersi

per poter dire,

che quel silenzioso attimo,

in cui ci siamo guardati e poi abbracciati,

non è stato un sogno ma una realtà.

Un bacio, ha di eterno il sapore della felicità.

 

© Copyright 2020 Raffaele Spera. All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: