La semplicità è figlia dell’innocenza.

arcobaleno_con_nuvole

Seduto sui miei pensieri,

osservo le nuvole vagare,

si dirigono verso il mare,

e nel mentre,

scaricano lacrime di dolore,

si dirigono verso un mondo,

dove amore fa rima con colore.

Un arcobaleno di valori,

divide il mare da me,

mentre dietro di lui, si erge,

l’imponente sole.

Cosa rappresenta, questa mia visione,

     cosa vuole dirmi, quest’apparizione.

Difficile interpretare un sogno,

quando nasce  e si governa,

 sotto i tuoi occhi,

dove inizia, la comprensione,

dove finisce, la suggestione …

non voglio chiedermelo,

voglio continuare a sognare,

 anche se devo, mio malgrado realizzare,

che la notte …  è l’amica, con le stelle,

il giorno …  è presente, con la luce,

 e se la vita è velata dal mistero,

molte incertezze, sono parte del vero,

che illusoriamente vogliamo credere

che nulla sia, come ci appare,

perché è più bello pensare e sperare,

 che fra un po’, il tutto sfumi,

al primo alito di vento.

Vorrei tanto che quel mare,

rappresentasse il tuo amore,

quell’arcobaleno,

i colori del tuo viso,

ogni volta che lo carezzo,

nei miei pensieri, con un bacio.

Un umile, semplice bacio,

per molti una promessa,

per altri una presentazione,

effimera e sincera,

di cosa vuoi tu, dalla tua vita.

Chi lo sa!

Tu credi di dominare,

ma sei solo succube, del tuo potere,

e quando un di, dal tuo trono ti desterai,

forse capirai,

che la semplicità è figlia dell’innocenza.

© Copyright 2013 Raffaele Spera. All rights reserved.

Annunci

Il mio arcobaleno di serenità

Una pagina di luce, dove cadono le mie lacrime,

 scivolando giù tracciano segni,

 che qualcuno definisce parole.

Cosi si scrive la storia di una vita spesa alla ricerca,

di un amore mai vissuto,

alla ricerca della serenità interiore.

Brutture, congiunture assaporano la mia realtà,

e come anelli di una catena si fondono tra loro

lasciandomi legato alle mie speranze.

Questa vita si ostina a combattere,

la voglia che ho in me

di vivere di amore e serenità.

La vita si oppone ma ancora raccolgo

con forza, la mia volontà,

reduce dell’ultima sconfitta della realtà.

Io non fuggo, non abbandono

chi osteggia la mia serenità.

Io combatto per raggiungere

la meta della mia vita …

voglio raccogliere, attimo dopo attimo,

Il mio arcobaleno di serenità … te!

© Copyright 2012 Raffaele Spera. All rights reserved.

Published in: on 20 maggio 2012 at 13:10  Comments (8)  
Tags: , , , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: