Mi è nota!

Accarezzo il tuo respiro

vivo in un tuo pensiero

il tempo è fermo

io sono tuo …

l’estasi della vita

 mi è nota

Ti Amo!

© Copyright 2019 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

Annunci
Published in: on 3 gennaio 2019 at 15:58  Lascia un commento  
Tags: , , , ,

Una nuova nota di dolore

 

Viaggio alla deriva

nel mare della delusione,

quando una stella

 mi ha indicato un nuovo mondo

dove i sentimenti hanno un riscontro.

La vita amara vissuta

dalla mia esistenza è rifiorita sulla distanza,

oggi voglio vivere di te per te,

senza mai guardare

 cosa ho lasciato dietro di me.

Avevo sogni e speranze

naufragati in mondo di arroganza,

quello che ho dato mai è stato capito

ma io sono ancora pronto

per affrontare questa nuova avventura.

Questa è l’essenza di chi vuole vivere,

reagire al dolore con un nuovo amore,

chi perde cosa ha lasciato

avrà  tempo per riconoscerlo,

io vado avanti non aspetto nessuno,

ho già atteso inutilmente qualcosa

che pensavo fosse amore

invece è stata solo

 una nuova nota di dolore.

© Copyright 2018 Raffaele Spera. All rights reserved.

Verso il tuo angelico viso.

Una nota dietro l’altra,

un attimo di sosta,

e la musica della vita, riprende,

così, dopo ogni delusione,

la vita di ogni essere ricomincia,

facendo, tesoro dell’errore.

Ormai nessuno più sa,

dove esiste la verità del giusto,

e l’ignominia dell’ingiusto.

A me manca il desiderio,

quale carezza costante, sulla mia pelle,

di un amore sincero,

ma è un male comune, a questa umanità,

che non conosce l’altrui viltà,

di desiderare senza, il piacere di dare.

La natura umana è ingrata e strana,

sempre aperta nel prendere,

spesso costretta nel donare,

ma mai con amore sincero.

Un’altra luna oscurerà il sole,

e quest’umanità non colmerà,

il vuoto, che la separa dalla viltà,

di capire che nulla,

è più forte dell’amore,

nulla è più vero dell’amore,

nulla ti da le emozioni, di un sentimento,

che di umano ha tutto.

Cieco e folle nelle scelte,

vivo nell’espressione,

forte nel possesso,

dolce nell’approccio,

elegante nell’amplesso,

incerto nell’affermazione,

della propria identità.

Chi non riconosce,

a questo sentimento, la lealtà,

non ha diritto alla sua verità.

Amare, non è il giogo dei corpi,

asserti al ruolo di piacere,

amare è l’affermazione della verità,

come volontà di vita.

Solo chi ama sa,

che non c’è fine all’orizzonte,

quando lo sguardo e volto,

verso, il tuo angelico viso.

© Copyright 2012 Raffaele Spera. All rights reserved.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: