Il nocchiere del tempo.

 

Attendo ogni attimo

di ogni tormento,

ne vivo l’emozione e la passione,

sono indivisibili ma indispensabili.

Ditemi come immaginare

un cielo senza stelle,

un mare senza vita

un alba ed un tramonto senza sole,

è come parlare d’amore

senza anime perdute.

Ogni corolla nasconde un profumo,

ogni fiore ha un suo colore,

ma unico è l’amore.

Io traghetto sentimenti

fra le anime dei naviganti

in questo mare di vita vissuta.

Ecco perché mi hanno definito …

il nocchiere del tempo.

Copyright 2018 RaffaeleSpera.

All Right reserved

Annunci

Senza pentimenti

Mi guardi senza parlare,

ascolto il tuo silenzio

raccolgo le tue lacrime,

rubo i tuoi respiri,

valico ogni consenso

senza il tuo assenso …

Immobile attendi un mio commento

ma lascio a chi sa dialogare,

cos’è che ti tormenta

se non il rifugio delle parole

dove un eco fa rumore

e ogni attimo ha un nuovo sapore.

Io ho voglia di amarti

desidero di te un bacio

che sappia di rose

vellutato, amorevole, delicato

ti ho donato ogni mio attimo

per riviverlo ogni momento,

amami non per godere

ma per vivere una storia senza tempo.

Le domande senza risposte

 lasciamole a chi non riconosce

l’esistenza dei sentimenti

senza pentimenti.

 

© Copyright 2018 Raffaele Spera. All rights reserved.

Una nuova nota di dolore

 

Viaggio alla deriva

nel mare della delusione,

quando una stella

 mi ha indicato un nuovo mondo

dove i sentimenti hanno un riscontro.

La vita amara vissuta

dalla mia esistenza è rifiorita sulla distanza,

oggi voglio vivere di te per te,

senza mai guardare

 cosa ho lasciato dietro di me.

Avevo sogni e speranze

naufragati in mondo di arroganza,

quello che ho dato mai è stato capito

ma io sono ancora pronto

per affrontare questa nuova avventura.

Questa è l’essenza di chi vuole vivere,

reagire al dolore con un nuovo amore,

chi perde cosa ha lasciato

avrà  tempo per riconoscerlo,

io vado avanti non aspetto nessuno,

ho già atteso inutilmente qualcosa

che pensavo fosse amore

invece è stata solo

 una nuova nota di dolore.

© Copyright 2018 Raffaele Spera. All rights reserved.

La nostra esistenza

 

Vivere di ricordi

rende la vita malinconica,

aprirsi a nuove realtà,

rende vivi nella nostra età,

riconoscersi è importante,

bandiamo i sogni e le illusioni

se vogliamo conoscere nuovi orizzonti.

L’universo non ha un inizio ed una fine,

lo spazio è senza tempo,

riconosciamo i limiti di una mente,

apprezziamo i sentimenti

e vivremo giammai di tormenti.

Vivere è la strada dove nessuno sa dove porterà,

l’importante non è la meta

ma percorrerla senza la bramosia,

di una conoscenza che sovverta la nostra esistenza.

 

© Copyright 2018 Raffaele Spera. All rights reserved.

Vivimi con te

 

 

 

Regalami la vita,

basta un tuo sorriso,

guardami, stringimi,

abbracciami, baciami,

fa tuo il mio silenzio.

Ascolta la luna,

ti narra una storia,

vera e reale,

parla di un uomo infelice,

che vive senza sogni,

un essere fiero che tace,

perché raccontare del suo dolore,

non gli si addice.

Fai tua la sua anima,

e la sua forza che ammira.

Cosa c’è nel vuoto di un perché,

se non un silenzio senza domande,

amo le tue labbra,

nuvole di vapore,

colorate dal sapore dell’amore,

vissuto ogni volta,

che mi fai dono di un tuo bacio.

Vivimi senza sognare,

io conosco l’altare di un sogno,

aiutami a credere ancora nell’amore,

creato dai sentimenti,

dove ogni cosa,

non è data dal tempo,

dove gli attimi sono visioni.

Vivimi con te!

 

Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

Le primavere della vita

 

Io non gioco con la vita,

seguo i dettami infiniti,

della logica senza limiti,

ma i sentimenti non hanno regole,

sono frutto di tutto quello,

 che abbiamo vissuto e perduto.

Il presente ci rende sereni,

quando lo viviamo come desideriamo,

il futuro ansiosi,

perché vittime dubbiosi.

La certezza va stretta e cercata,

con assoluta fermezza,

perché amare è il solo un modo,

di vivere le primavere della vita.

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

Amandoti 

Ho inciso il tuo nome,

sulle ali del vento,

ho abbandonato il tuo corpo,

dopo averne gustato le fragranze,

ho immaginato la tua vita,

racchiusa in una parola,

ed è così che ho scoperto,

la verità sui sentimenti …

Amandoti!

 

© Copyright 2017 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

 

Published in: on 17 giugno 2017 at 15:14  Comments (1)  
Tags: , , , , , , , , , ,

I sentimenti sanno creare

mujer-luna-lluvia

Grido tutto il mio sdegno,

 dove il silenzio,

fa eco con il nulla,

dove ogni parola mi appartiene,

lascio libero i miei sentimenti interiori,

vivo la mia storia,

sulle ali della vita,

esempio di tempo,

 che viaggia verso l’infinito,

oblio di ogni essere che sa.

Viaggia il mio pensiero,

e nessuno mi chiede,

nessuno mi domanda,

ognuno vive la sua identità.

Si giunge spesso,

nella propria vita,

ad un’analisi approfondita,

è il tempo dei ricordi,

dei rimproveri agli errori,

dimenticando che senza,

nessuna verità raggiunge l’innocenza,

vittima prescelta,

 dell’altrui incoerenza.

Spegnersi è la sorte di chi vive,

una sua vita avvolta,

dal mistero della sofferenza,

lecito chiedersi,

doveroso crederci,

a quello che non si ha,

e ciò non significa accettare,

per lottare contro chi non sa amare.

Tutto questo,

 non per riconquistare il perduto,

che lasciamo a chi ha rinunciato,

ma per rinascere e vivere,

quello che la vita ci ha negato,

con qualcuno che sa apprezzare,

quello che i sentimenti sanno creare.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

Sarà la verità

arton41487-74d6b

Ho perso il diritto alla vita,

un sogno realizzato,

durante il mio vissuto,

alla ricerca di un senso,

 alla mia realtà.

Ho bisogno di credere,

per poter capire,

che il vivere,

è solo una lacrima,

che nulla porta via,

se non il mio dolore interiore.

Si è fatta strada la solitudine,

qualcosa d’inutile,

perché ruba i miei sentimenti,

privandomi di amare …

chi non rinuncerà mai all’amore.

Voglio realizzare,

 che i sogni sono i bisogni,

 di chi non reagisce,

di chi si avvilisce,

davanti alla sua inerzia.

Arrendersi è perdersi!

Se vogliamo vincere,

 la paura di sbagliare,

non potremo mai amare.

Cerchiamo di combattere,

contro chi si oppone,

alla nostra serenità,

con la sua arroganza e la sua viltà,

perché non sa accettare,

che scaricare le proprie colpe,

sulle bugie senza senso,

dimenticando che ciò che il tempo,

mai cancellerà … sarà la verità.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved.

 

La tua paura di osare per amare

 

bianco-e-nero

 

Vorrei ancora credere,

che questa sia la vita,

una scoperta mai realizzata,

nella sua totalità,

perché troppo spesso,

combattuta dalle avversità.

Oggi ancora non credo,

a quel filo immaginario,

che mi tiene sospeso,

tra due mondi in cui non vivo.

Le illusioni che incontro lungo il percorso,

le rifuggo perché ho scelto,

l’amara verità della realtà.

Accettare è difficile,

vivere ancor più,

quando devo realizzare,

 che non ci sei tu.

Hai fatto le tue scelte,

senza valutare il mio dolore,

hai scelto di vivere la tua vita,

lasciandomi morire,

abbracciato all’esistenza,

l’ultimo attimo prima di accettare,

che vivere senza amare,

è la morte dei sentimenti,

la follia dei pentimenti,

la tristezza assoluta,

dove nulla potrà annullare,

le altrui scelte,

dove chi paga …

 è chi subisce senza un perché,

 la tua paura di osare per amare.

© Copyright 2016 Raffaele Spera. All rights reserved

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: